Ricette 2.0 ritorna con un nuovo libro: un ebook con 74 ricette inedite, 5 imperdibili articoli inediti sul mondo del food, 4 categorie "emotive", 275 pagine di gustose idee per te. Sei pronto per un ricettario innovativo e fuori dagli schemi?

Ricette 2.0 formato ebook

Compra subito l'ebook
Scarica subito gratis l'ebook

Più di due anni fa decidemmo che volevamo scendere in campo con una novità oltre al nostro motore di ricerca: creammo Dai Blog alla Tua Tavola, il nostro primo libro. Un ricettario tradizionale, nato nella fucina di arti grafiche di YYKK con il contributo di una manciata di fantastici food blogger. Il suo obiettivo era portare la nostra realtà web nelle cucine degli italiani, invitandoli a venirci a trovare online.

Oggi con Diamo del Tu ai Fornelli abbiamo deciso che era ora di cambiare marcia, era ora di guardare all'innovazione. Abbiamo deciso che era giunto il momento di darti la possibilità di avere il tuo ricettario preferito sullo smartphone, sul tablet, sul ebook reader o sui tuoi PC: sempre ovunque e annotabile come e quanto vuoi, senza rischio di rovinarlo.

Abbiamo deciso anche che eravamo stufi dei soliti ricettari con antipasto-primo-secondo e che era giunta l'ora di non guardare al piatto ma all'emozione che quel piatto doveva donare. Nascono così le categorie emotive, quattro situazioni della tua vita di ogni giorno.

Ricette 2.0 è cresciuto tanto negli ultimi mesi, il numero di food blogger è aumentato fortemente: era ora di dare la possibilità a molti di loro di avere una nuova vetrina per presentarsi, oltre al loro intimo blog. Adesso tocca però a te ricambiare il loro impegno, usando le loro ricette e condividendo le emozioni che questo libro ti trasmetterà!

Un grazie particolare a due persone speciali: Carla aka Crocchetta.net che ha realizzato la copertina del libro e Francesco che ha ottimizzato le fotografie dei food blogger. Infine un grazie a Davide per aver dato l'incentivo alla creazione delle categorie emotive.

Dimenticavamo: poi c'è Riccardo Mares aka Merlinox che ha cercato di coordinare questa orchestra fatta di elementi preziosi e particolari. A voi giudicare l'opera finita.

I mitici food blogger

Sono 74 i food blogger che hanno aderito a questa iniziativa e sono riusciti ad arrivare fino a qui: un cammino lungo e non sempre facile, ma ci hanno creduto fino in fondo. Ognuno di loro desidera arrivare nella tua cucina, per darti consigli sulla portata giusta al momento giusto.
Un doveroso pensiero va anche a coloro che inizialmente hanno aderito ma per svariati motivi sono stati costretti a rinunciarvi: per noi siete comunque parte della famiglia.

Ai tutti i nostri eroi si aggiungono alcuni grandi amici che hanno omaggiato il libro della loro esperienza per raccontarti un po' di più sul mondo del food nelle sue varie sfacciettature: Claudio ci ha parlato del web, Mariachiara degli ebook, Giorgio delle aziende del food, Federico della fotografia e Alessia ha elargito consigli per scrivere una ricetta corretta e invitante.

I Food Blogger dell'ebook

Visto che spettacolo i protagonisti del nostro libro, visto che facce da food blogger che hanno? Adesso ti regaliamo anche le loro firme:

Food Blogger Ricetta
Pamela Tau tarte tatin alle mele
Jo Angelini le kumquattine di jo
Francy La Dolce Vita torta ciocco menta
Lina coppette di mousse di ricotta e pere al cointreau
Meri in cucina tortino di castagne e cioccolato
Maria Antonietta Grassi tortiera di catalogna
Adry nuvola cioccolosa
Nonnapaperina chiffonade di finocchi all'arancia e melograno
Anna tortelli dolci con salsa di fragole
Solema “tortini portaguadagno” sottotitolo: quando la tradizione si veste di “nuovo”.
Vivi in cucina gambero e pistacchi avvolti nel crudo e abbracciati dallo spada
Silvia Macedonio vellutata di patate con asparagi e prosciutto crudo croccante
Cucinatollerante bicchierini di cioccolato con crema al miele e pera
Antonella torta "un gioiello tanto goloso"
Tamtam fazzoletti ai carciofi
Zagara la torta della passione
Kate di Non ti tollero cuori di kamut con speck e tofu al radicchio rosso
No sugar please... crumble ai frutti di bosco con miele di limone
Eleonora crostata con purea di mele
Una Pasticciona in Cucina crostatine con mele e latte condensato
Giovanni Manisi linguine con gamberi e zucchine al profumo di menta
Forchettinagiramondo muffin di castagne e cioccolato
Nadia - Alte Forchette - focaccia con castagne e rosmarino
Giovanna Venosa conchiglie ripiene alla zucca su fonduta al parmigiano
Ribbincucina maccheroncini gratinati con mortadella
Paola Raso gnocchi di zucca e farina integrale di farro con radicchio rosso e guanciale
Tristana e Martina crostatine croccanti alle mandorle con crema di limoncello, cioccolato bianco e lamponi
Cristina Marco bavette con sugo di baccelli e pomodorini ciliegino
Semplicemente Cucinando bocconcini di melanzane e spinaci
La Mora Romagnola involtini croccanti di speck.
Le cuoche di pranzo di famiglia girasoli appetitosi
Lucia Barbo filetto di maiale al miele di lavanda.
Francesca Poggiali sorra all'uva
Alessia Faltoni coccole di ceci alle due mousse
Daniela Neglia zucchine all'amaretto
Antonella B. e Giulia V. piccante ma raffinato!
Baba crocchettone “due in uno” da infilzare
Speedy70 anolini di prosciutto ai carciofi
Giorgia Polese insalata arlecchino con seitan (o tacchino)
Patrizia M torta di mele e datteri al rum
Bacidizucchero il tiramisù dell'amore
Paola-piccolina spaghetti al vino
Elel biscottini salati
Laura torta di pollo
Maria pappardelle del boscaiolo ( ceci e pancetta)
Zia Bianca pomodorini ripieni con la ‘nduja di pescespada
Noemi dolcezza bicolore
Eva D'Antonio tra rose e cuori
Naima Tomaselli risotto con brie, pere kaiser e pistacchi
Guazzi budino sole e luna
Francesco "le frittatine" (crepes ripiene)
Antonella Degrassi orata gamberi e canestrelli al cartoccio
Cristina Lionetti risotto al pastin con polenta e salsa al peperone
Verdiana Amorosi rigatoni risottati con zucca, cozze e bottarga
Amaradolcezza insalata invernale di lenticchie e pompelmo
Dolci & delizie Giusy Rotelli cavatelli con aragosta
AlessiainCucina bocconcini di vitello alle mele
DocPhotoCook by PaolaYeah confettura di pere coscia, miele e marsala
Giovanna Amato mousse al mascarpone su vellutata di ananas e pepe rosa
Maxfini lasagnetta di patate e broccolo romano
Miriam Lanza burekas alla zucca
Mangionissima marmellata di cavolo rosso e biscotti salati
Marisa Malomo carbonara ricca
Mercoledì tagliatelle con pistacchi di bronte, pepe rosa, mascarpone e pancetta croccante
Laura Nicolini tiramisù destrutturato alla piemontese
Mary l'insolita zuppa!!
La Cuoca Mafalda focaccia verde
Francesca Lorenzoni risotto alle pere, pancetta e parmigiano
Michela Festa torta deliziosa alla nocciola con crema di ricotta
Milena Stasi treccia brioche farcita con pesche caramellate
Spizzicate Salentine serenata d’autunno
Lucilla torcione al cioccolato fondente e pinoli
Ladyanna (Cuciniamo Insieme) salsiccia con patate e porri
La Cuoca Pasticciona torta di mele

Se però vuoi conoscerli meglio non ti resta che acquistare il libro, leggere le loro biografie e seguire i loro genuini blog: magari non trovi la mammasantissima del web design, ma trovi persone e ingredienti genuini!

Scarica Gratis il libro

Diamo del Tu ai Fornelli è già acquistabile presso lo store di ePubblica: clicca sul bannerone qui a destra.

Con pochi click puoi avere il tuo libro in tutte le tue piattaforme digitali: Kindle, eBookReader, iPad, tablet, smartphone, ovunque possa servirti. Ma occhi quando cucini, tieni riparata la tua tecnologia.

 

 

Contatti

Diamo del Tu ai Fornelli è un progetto ideato e realizzato da Ricette 2.0 di Riccardo Mares. Puoi seguire gli aggiornamenti riguardanti il libro e le nostre attività tramite i social network (Twitter, Facebook, Google Plus) o iscrivendoti alla newsletter di Ricette 2.0.

Se vuoi condividere il nostro libro o vuoi approfondire l'argomento abbiamo preparato per te dei comunicati stampa: usali come spunto per eventuali articoli, ma ti consigliamo di evitare il copia/incolla.

Se invece hai bisogno di contattarci puoi usare i nostri indrizzi email: info@ricette20.it e libro@ricette20.it. Rispondiamo sempre, magari non subito, ma sempre!